Energia fatta ad arte – Piccole storie portatili per sopravvivere al Blackout

Serie di incontri pensati per affrontare alcune delle emergenze della contemporaneità come la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico.

A partire dalle opere della mostra Blackout degli artisti internazionali Allora&Calzadiglia, in corso al MAXXI fino al 30 maggio, un giornalista ambientale e un ricercatore dell’ ENEA, incontreranno il pubblico per condividere punti di vista differenti, soluzioni possibili, meccanismi tortuosi e modelli validi per una energia pulita e sostenibile. Tre storie che uniscono informazione e conoscenza, energia artistica e tecnologica, stimolando il desiderio di vivere in armonia con la natura salvaguardando lo sviluppo efficiente del pianeta.

Sabato 21 aprile,  ore 17.00

Black out. Quando l’energia non c’è più

L’energia non si vede e questo rende difficile comunicare quanto essa sia preziosa e importante. Il blackout può essere considerato forse l’unico momento in cui tutti ci accorgiamo della mancanza di energia e di quanto essa sia fondamentale per alimentare le tecnologie che soddisfano i nostri bisogni. Ma il black out è anche una frontiera dove ognuno di noi si pone domande sul possibile futuro prossimo. Tutto tornerà come prima oppure qualcosa cambierà?

Ingresso singolo – euro 5
Abbonamento ai tre incontri – euro 10
Ingresso gratuito con il biglietto del museo e per i possessori della card myMAXXI

INFO Tel. 06 3201954   www.maxxi.art   infopoint@fondazionemaxxi.it

 

Foto: Allora & Calzadillla, Blackout, courtesy Fondazione MAXXI, photo credit Luis do Rosario

Nell'ambito di